Rischio Malaria

28 Mag

Consultare sempre il proprio medico o ginecologo, prima durante e dopo un ciclo di fecondazione assistita. Centridifecondazioneassistita non si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza o la completezza di qualsiasi materiale in esso contenute. L’informazione non è destinata a sostituire la consulenza medica offerta dal proprio medico/ginecologo. I lettori/utenti sono invitati a confermare le informazioni contenute nel presente articolo con altre fonti.

Viaggiare ai tropici

Viaggio in paesi tropicali a rischio malaria

State pensando di partire per un viaggio in aree tropicali? Se desiderate avere un figlio a breve oppure state pensando ad una tecnica di fecondazione assistita, sarebbe opportuno documentarsi prima e, semmai, intervenire per tempo.

Il rischio malaria è tra i più alti per possibilità di contagio se non si adottano tutte le precauzioni del caso. La vaccinazione preventiva è un obbligo per chi si appresta a viaggiare in alcuni paesi del tropico. Si sono verificati casi di contrazione della malaria anche in Italia ma, per lo più, si stratta di contagio da zanzare “importate” da un viaggiatore, in una valigia ad esempio, nascosta fra i vestiti. In questo caso non possiamo prevenire ma, nel caso invece che sapessi di dover intraprendere un viaggio in paesi dove la malaria è endemica, la vaccinazione è altamente consigliata. La forma più grave di malaria è mortale.
Quel che dovete sapere è che uno dei componenti del vaccino è la clorochina. recentemente si è dimostrato che la Clorochina ha un effetto nocivo per gli spermatozoi, peggiorando notevolmente la qualità del liquido seminale.
Ci sono due strade per non avere preoccupazioni per la vostra riproduzione: non avere rapporti allo scopo di procreare prima che siano trascorsi 6/9 mesi dalla profilassi oppure potreste pensare al congelamento degli embrioni o degli ovociti.

Possiamo pensare al futuro ed alla nostra possibilità di avere un figlio, adottando qualche precauzione:

Per l’uomo è sufficiente un piccolo esame di motilità e concentrazione dello sperma, per determinare se sia il caso o meno di pensare ad un congelamento dello sperma, per preservare la possibilità di una tecnica di fecondazione in vitro.

Annunci

Ogni commento è gradito se coerente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: