Tag Archives: conta follicoli

I Follicoli: cosa sono, numero, crescita e altre caratteristiche

1 Set

Cosa sono i follicoli ovarici?

Per iniziare è conveniente spiegare coso sono i follicoli.  I follicoli non sono gli ovociti (ovuli). Molte pazienti confondono questi termini credendo che follicolo e ovulo sono la stessa cosa.

L’ovocita è il gamete femminile, mentre lo spermatozoo è il gamete maschile. Sono le due cellule che si uniscono per ottenere un embrione dopo la fecondazione.

01

Il follicolo è una struttura anatomico-funzionale che fa parte dell’ovaia. L’ovocita è la cellula che maturerà, in una parte microscopica della parete interna di un follicolo, durante il ciclo ovarico spontaneo o stimolato in condizioni normali. Inoltre, il follicolo contiene un altro tipo di cellule che producono estrogeni necessari per lo sviluppo e la maturazione degli ovuli.

02

Ciclo ovarico:

maturazione follicolare (fase follicolare)

Ovulazione

Formazione del corpo luteo (fase lutea)

La dotazione di ovociti viene determinata nelle prime settimane di vita dell’embrione femminile. Dalla menarca (prima mestruazione), in ogni ciclo viene selezionato un ovocita. Gli ovociti di miglior qualità saranno i primi ad essere selezionati in modo tale che, con il passare del tempo, gli ovuli dei cicli successivi saranno di qualità inferiore. Questo spiega il motivo per cui maggiore è l’età della donna, maggiori saranno le difficoltà per restare incinta e maggiore la probabilità di abortire.

Perché è importante conoscere il numero di follicoli di ogni donna e la loro progressione durante il ciclo ovarico? Come possiamo studiarlo?

All’interno dello studio della fertilità della donna è fondamentale conoscere la sua riserva ovarica. Per valutare questo dato vengono effettuate diverse analisi ormonali (ormone antimulleriano, FSH, LH, estradiolo,…) ed ecografie vaginali in diverse modalità.

Attualmente il conteggio dei follicoli per ovaia è la stima più fedele della riserva ovarica in una paziente determinata. Questa riserva si calcola in base al numero di follicoli per ovaia osservati durante i primi giorni del ciclo (dal 2º al 5ª) mediante ecografia vaginale. Questi follicoli vengono denominati “antrali”. Anche l’ecografia ci permette di seguire l’evoluzione o la crescita dei follicoli sia in un ciclo spontaneo che in un ciclo stimolato con trattamento di fertilità.

In base al numero di follicoli antrali si considera riserva ovarica adeguata o normale se il conteggio è d 6 a 10. Scarsa riserva ovarica se il conteggio è inferiore a 6 e alta riserva ovarica se è superiore a 12.  La dimensione follicolare in questa fase del ciclo è dai 2 ai 10 mm.

03

04

Le donne con una scarsa riserva ovarica sono esposte ad un maggior rischio di insuccesso durante un trattamento di fertilità e le donne con una riserva ovarica alta sono esposte ad un maggior rischio di rispondere in modo esagerato (gravidanza gemellare o plurigemellare). In entrambi i casi, è probabile che il ciclo di trattamento debba annullarsi. Questo non succede con un conteggio follicolare normale.

*In un ciclo naturale, tra i vari follicoli antrali viene selezionato quello “dominante”. Questo follicolo si distingue dagli altri per le sue dimensioni e per il ritmo di crescita. Alla fine sarà un follicolo maturo o di De Graaf pronto per “ovulare”. Gli altri scompaiono o muoiono come parte di un processo biologico programmato. Prima dell’ovulazione, il diametro medio del follicolo dominante sarà di 22-24 (intervallo da 18 a 36 mm). È l’unico valore che può pronosticare con certezza l’ovulazione.

*Nel ciclo stimolato (trattamento ormonale), in generale crescono tutti o quasi tutti i follicoli antrali. Il ritmo di crescita cambierà da uno all’altro. Quando vari follicoli raggiungono una dimensione di circa 18 mm viene somministrato l’ormone hCG  che produrrà l’ovulazione. La raccolta degli ovuli avverrà 36 ore dopo aver somministrato questo ormone. Lo scopo del trattamento consiste nel raccogliere il maggior numero possibile di ovuli maturi che successivamente potranno essere fecondati dagli spermatozoi.

Ciononostante, la crescita di un follicolo non significa necessariamente che al suo interno vi sia un ovulo maturo.

Come in un campione di liquido seminale non tutti gli spermatozoi possiedono la qualità necessaria per fecondare, non tutti i follicoli contengono ovuli maturi né hanno tutti la stessa qualità.

In una percentuale bassa di casi, si può verificare la cosiddetta Sindrome del follicolo vuoto. Sarebbe il mancato recupero di ovociti dopo una stimolazione ovarica in un trattamento di fecondazione assistita, in pazienti con una crescita di follicoli e livelli di estradiolo adeguati (ormone prodotto dalle cellule che ricoprono le pareti del follicolo). Non se ne conosce la causa esatta. Sono state analizzate diverse situazioni tra cui l’errore nell’amministrazione dell’hCG, una risposta anomala al trattamento, l’alterazione nella maturazione follicolare….Non esistono fattori chiari ed evidenti che possano aiutare a stimare o stabilire l’apparizione di questa sindrome, sebbene si sia osservato che succede soprattutto in donne con casi precedenti di sterilità primaria (donne che non hanno mai raggiunto una gravidanza) e che presentano un buon conteggio follicolare. I casi sono pochi (<7%), ma la sua incidenza aumenta con l’età. Il fatto che una paziente sia affetta da questa situazione non significa, nella maggior parte dei casi, che esista un problema di fertilità. Infatti, la maggior parte delle pazienti avranno una maturazione follicolare ed un numero di ovuli raccolti nella norma.

Infine, vorremmo ricordare che qualsiasi donna, nonostante attualmente non stia cercando di avere un figlio, può conoscere la propria riserva ovarica con un semplice conteggio di follicoli mediante un’ecografia in una normale visita di  controllo ginecologico. In questo modo, una percentuale elevata di donne potranno sapere in anticipo se sono idonee o no e pensare prima ad una gravidanza conoscendo questa condizione. Non bisogna dimenticare che l’ovaia, purtroppo, è un organo che si “stanca” presto. Ha una vita media inferiore rispetto ad altri organi.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: